Le fragole Melissa, Marimbella® (Nsg 203) e Rossetta® (Nsg 120), sviluppate dalla Nova Siri Genetics di Policoro (Matera), soddisfano le aspettative di numerosi grossisti e conquistano sempre più spazi sul mercato nazionale. La conferma ci arriva direttamente da tre operatori grossisti di altrettanti Mercati italiani: Vincenzo Summo della Nature Service di Milano, Andrea Manoli della Galeazzo Paolo di Padova e Riccardo Lucci de La Fruttiera di Roma.

"Stiamo parlando di una campagna senz'altro positiva per Melissa, Marimbella® e Rossetta® - commenta Summo, che collabora con la Compagnia delle Primizie di Policoro - Solitamente dopo 24 ore inizia nelle fragole un processo di disidratazione che si avverte ad occhio nudo. Le varietà di Nsg, invece, riescono a bypassare questo problema, contraddistinguendosi in termini di tenuta da tutto il resto dell’offerta. Questa è, a mio avviso, la loro carta vincente".

Melissa firmate Happy Berry, marchio della Compagnia delle Primizie

"Melissa, Marimbella® e Rossetta® sono il top per un grossista - aggiunge il titolare della Nature Service - Sono buone, hanno una maggiore consistenza rispetto ad altre varietà e mantengono la loro integrità, bellezza e lucentezza per parecchi giorni. Il 99% della nostra clientela ci sta premiando per la costanza nel promuovere sempre un prodotto fresco di giornata e realizzato con un'attenta selezione/lavorazione".

Andrea Manoli, venditore della ditta Galeazzo Paolo del Centro agroalimentare di Padova, è molto soddisfatto per i risultati di Melissa: "Noi collaboriamo da quasi 20 anni con la cooperativa San Pietro di Parete (Caserta) che, negli ultimi 2-3 anni, ha fatto passi da gigante con Melissa. C'è stato un vero e proprio salto di qualità in termini di costanza qualitativa, ma anche di presentazione del prodotto. E la risposta della nostra clientela è stata sempre soddisfacente".

Produzioni della cooperativa agricola San Pietro

Melissa, tra l'altro, ha superato al meglio gli sbalzi termici degli ultimi mesi. "Malgrado la stagione fragolicola sia stata finora condizionata da diversi ritorni di freddo, noi non abbiamo mai avuto problemi di discontinuità nelle forniture. Il frutto di Melissa risulta già dolce anche quando è un po' indietro con la maturazione, riuscendo a mantenere per molti giorni livelli di croccantezza e sapidità che sono difficili da trovare in altre fragole. La nota dolente sono invece i trasporti, in quanto i vettori della Campania fanno arrivare il prodotto puntualmente in ritardo. Quasi tutte le mattina, il camion arriva almeno mezz'ora dopo l'apertura dell’ortomercato. Questa è una spina nel fianco per noi, in quanto non ci consente di raggiungere i prezzi massimi".

Fragole Melissa distribuite da La Fruttiera

Le buone performance commerciali di Melissa sono confermate anche da Riccardo Lucci, titolare de La Fruttiera che, da quasi 30 anni, distribuisce fragole della Basilicata al Car di Roma: “Melissa risponde non solo alle nostre esigenze, ma anche a quelle dei produttori del Sud Italia con i quali lavoriamo. E’ un’ottima fragola, che garantisce continuità e rese produttive anche in momento come quello attuale, in cui altre varietà stanno soffrendo a livello di volumi”.

Lucci sta commercializzando anche Rossetta® (foto di apertura) e Marimbella® “con buoni risultati commerciali - precisa - Rossetta® è una fragola d’élite, una delle migliori in assoluto a livello di croccantezza e bontà. Personalmente credo molto sullo sviluppo futuro di Marimbella®, che stiamo movimentando in volumi limitati. Ritengo infatti che il Car di Roma sia un mercato eccezionale per le caratteristiche estetiche di Marimbella®. Essa presenta un frutto a tono, non troppo grosso e sempre uniforme a livello di colore e di pezzatura. Risponde quindi alla perfezione alle richieste di tanti nostri clienti”.

Impianto di Nsg 203 (Marimbella®)

Fonte: Italiafruit News