Cresce la presenza delle cultivar di NSG nella regione andalusa

La Spagna, e in particolare la regione di Huelva in Andalusia, è da sempre il più importante player mediterraneo nel settore delle fragole, con 6.167 ettari dedicati nel 2021 (fonte: Freshuelva). Nova Siri Genetics ha incrementato la sua presenza in questa regione, arrivando alla distribuzione di 35 milioni di piante delle sue varietà nella campagna in corso per una superficie di oltre 500 ha corrispondenti a una quota di circa il 9% degli impianti di fragole realizzati a Huelva.

Il bacino andaluso garantisce l’approvvigionamento del prodotto fragola - diventato ormai destagionalizzato - in tutta Europa dai mesi invernali fino a giugno.

“L’attività di miglioramento genetico della nostra società - spiega Carmela Suriano, Direttore EMEA di Nova Siri Genetics – ha l’obiettivo di soddisfare al meglio quelle che sono le esigenze dei produttori mediterranei e, di conseguenza, del mercato finale, costituito da consumatori ormai pienamente consapevoli ed esigenti. Ecco che le nostre cultivar presentano importanti punti di forza, come precocità e rusticità della pianta, insieme a eccellenti caratteristiche organolettiche dei frutti”.

In Spagna Nova Siri Genetics si avvale della collaborazione tecnica di Francisco Murillo Sanchez, responsabile dello sviluppo varietale in questo Paese e in Marocco, agronomo che vanta una lunga esperienza nel settore agricolo. Murillo lavora al fianco dei vivaisti e dei produttori sia nella fase di moltiplicazione delle varietà nei vivai che durante la produzione presso gli impianti di fragola, fornendo una consulenza e un monitoraggio costanti.

In Andalusia - spiega Murillo - sono presenti le cultivar NSG 203-Marimbella®, NSG 120-Rossetta® e NSG 207-Gioelita®, apprezzate dai produttori per la loro rusticità, produttività e colore uniforme dei frutti. Le piante sono adatte a diversi tipi di suolo e risultano essere particolarmente idonee a diverse tecniche colturali, tra cui quella in regime biologico. In particolare, Marimbella® è la cultivar più precoce e si distingue per il colore del frutto rosso brillante, presente anche durante i mesi invernali; inoltre, spicca anche per l’aroma e il colore rosso della polpa. Gioelita® e Rossetta® sono caratterizzate da eccezionali caratteristiche organolettiche dei frutti e dalla scalarità delle produzioni”. Tutte le varietà di NSG coltivate dai produttori andalusi sono in produzione da dicembre e stanno riscontrando un forte apprezzamento da parte del mercato.

Marimbella® a Huelva

Le piante coltivate dai produttori di Huelva provengono dai vivai spagnoli localizzati nella regione del nord del Paese, Castiglia e Leon. Viveros California, Viveros Carbonero e Viveros Rio Heresma sono alcuni dei vivai autorizzati da NSG alla moltiplicazione delle sue varietà. Numerosi sono i produttori e le aziende che utilizzano le varietà di Nova Siri Genetics, molti dei quali associati alle più importanti cooperative dell’area, come Onubafruit, Cuna de Platero, Costa Luz e Frutas del Contado.

Gioelita®

Obiettivo: maggior rusticità

“L’obiettivo del nostro progetto di miglioramento genetico - completa Suriano - è quello di individuare delle varietà rustiche e, in particolare, un materiale genetico tollerante ai principali patogeni della fragola, al fine di ottenere produzioni di alta qualità e salubrità, proprio come ci richiede il mercato finale”.

Fonte: Mercados